Accessibilità

Il sito è costruito secondo le regole dell'accessibilità definiti nell'allegato A del DM 8 luglio 2005 - “Requisiti tecnici e i diversi livelli per l'accessibilità agli strumenti informatici”- come modificato dal DM 20 marzo 2013 (GU n. 217 del 16 settembre 2013) - “Criteri e metodi per la verifica tecnica e requisiti tecnici di accessibilità previsti dalla legge 9 gennaio 2004, n. 4”.

La verifica tecnica effettuata secondo la metodologia prevista nell'Allegato A accerta:

l'indipendenza dalla piattaforma - le informazioni e i servizi erogati attraverso il sito sono fruibili su varie piattaforme e su diversi browser;

le tecnologie compatibili con l'accessibilità - le pagine del sito sono realizzate con tecnologie compatibili con l'accessibilità;

i criteri di conformità - tutte le pagine e tutti i servizi erogati, nella loro completezza, sono conformi alla totalità dei requisiti di accessibilità applicabili;

il formato e contenuto dei documenti - i documenti sono realizzati con tecnologie compatibili con l'accessibilità, anche se non si esclude la presenza di qualche documento in formato non accessibile (in questo caso è possibile segnalarne la presenza alla redazione scrivendo all'indirizzo df.doctrib@finanze.it).

Le principali misure adottate per la conformità ai requisiti tecnici di accessibilità sono le seguenti:

è stata fornita un'alternativa testuale per ogni contenuto di natura non testuale presente nelle pagine;

il contenuto viene presentato in modalità differente senza perdita di informazioni o struttura;

è stato utilizzato un adeguato contrasto tra testo e sfondo;

tutte le funzionalità sono utilizzabili tramite tastiera;

è stato fornito all'utente tempo sufficiente per leggere ed utilizzare i contenuti;

non sono presenti contenuti che possano causare crisi epilettiche;

sono state fornite all'utente adeguate funzionalità di supporto per navigare, trovare contenuti e determinare la propria posizione nel sito e nella pagina;

il contenuto testuale è leggibile e comprensibile;

le pagine si comportano in maniera prevedibile e coerente, i meccanismi di navigazione sono costanti ed i componenti con stesse funzionalità sono uniformi nelle varie pagine;

l'utente è assistito in fase di inserimento dei parametri di ricerca sia con la presenza di adeguate etichette per i campi di input che nell'identificazione e nella soluzione degli errori;

è garantita la compatibilità con le tecnologie assistive, con le funzioni di accessibilità dei browser e con gli altri programmi utilizzati dall'utente.